Lettori fissi

giovedì 7 maggio 2015

AVON advance techniques instant repair 7


Ciao a tutti!
Quante volte ci facciamo influenzare dai nomi o dai titoli di prodotti che promettono miracoli? La nostra mente è portata a scegliere la soluzione più semplice un prodotto mille funzioni risultato in poco tempo, ma questo purtroppo è solo quello che ci raccontano....


Tantissimi di voi conosceranno l'azienda AVON lavora tramite il metodo del passaparola e di solito c'è sempre una vostra conoscente o un'amica di vostra mamma che porta sempre con sé i cataloghi con le promozioni.
Così anch'io mi sono imbattuta nell'amica dell'amica che mi ha perseguitato con i suoi giornaletti ed ogni volta compravo qualcosina spendendo intorno ai 10.00€ ; l'unico problema è che ogni volta che ritiro un prodotto me ne fa comprare un altro.
Vi parlo adesso di un prodotto bocciatissimo, più che altro un'intera linea che ho comprato per la fretta di raggiungere il risultato senza riflettere sulla reale efficacia dei prodotti che stavo acquistando.
Questo è il caso della linea Advance tecniques instant repair 7 di Avon, quella rossa per intenderci.
Sono stata letteralmente affascinata dalla scritta "instant repair" come se fosse realmente possibile riparare anni di danni in 3 minuti così come promettono le diciture sulla confezione.
In effetti, dopo i colpi di sole che ho fatto a Natale i miei capelli si sono rovinati tantissimo e spezzati tutti all'altezza dei colpi; pensate che il parrucchiere dove andavo voleva nascondere il suo sbaglio dicendomi che erano capelli nuovi! Ma se i miei capelli nel giro di un paio di mesi erano la metà e non vi dico il dramma per pettinarli dopo lo shampoo, sono diventata un'esperta di districanti.
Presa dallo sconforto più totale mi sono buttata su qualsiasi prodotto, anche perché gli impacchi bio saranno anche i migliori, ma i risultati sono lentissimi ad arrivare!
Io di questa linea ho comprato lo shampoo da 400ml, la maschera da 150ml e lo spray da 100ml spendendo in totale con delle promozioni circa 12.00€
Soldi buttati, credetemi perché sarà anche che il risultato è provato su 124 partecipati per 2 settimane, ma evidentemente queste signorine non avevano capelli sottili e fini come i miei e soprattuto danneggiati da un parrucchiere che ti cuoce i capelli.
Il 7 sta per tutte queste cose:
  1. rotture
  2. effetto crespo
  3. secchezza
  4. opacità
  5. doppie punte
  6. ruvidezza
  7. danni da calore
se devo prendervi in giro e dirvi che i miei capelli si sono ripresi, direi proprio di no! Ho notato che adesso non ho più bisogno del districante ma altri risultati miracolosi no.
Questo post perché a volte la pubblicità gli slogan sono ingannevoli e influenzano le nostre scelte, quando spendiamo dei soldi, soprattuto in questo periodo, fermiamoci a riflettere.
Ve lo dico anche perché io sono la prima che dice tanto è solo 10.00€
E voi prodotti bocciati?
 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Badge